Brembo punta sulla Russia ma a precise condizioni

di , pubblicato il

Brembo è decisa ad entrare in Russia come produttore ma solo se e quando si dovessero verificare le condizioni ottimali per farlo. Ad esprimersi in questi termini è stato il numero uno del gruppo, Alberto Bombassei. Il manager ha affermato che “sono due anni che cerchiamo di entrare ma in maniera tranquilla e sicura: gli aspetti burocratici non sono facili da risolvere, ma non rinunciamo”.

Il manager ha anche aggiunto che la sua azienda ha “intenzione di cogliere fin dall’inizio la forte crescita del settore automotive prevista per la Russia. La crisi Ucraina certo non facilita le cose, ma sono ottimista che una soluzione arriverà in tempo breve”. Brembo a Piazza Affari sta segnando un calo dell’1,3%

Argomenti: ,

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.