Brembo: i rumors sul riassetto non scaldano il titolo

di , pubblicato il
Nonostante i rumor sul riassetto a livello di Holding, il titolo bergamasco segna un -0,44% a 11,43 euro per azione.

Nonostante i rumor sul riassetto a livello di Holding, il titolo bergamasco arresta la risalita che durava ormai da 4 sedute consecutive. Intorno alle 13:13 il titolo segna un -0,44% a 11,43 euro per azione.

Nel dettaglio la famiglia Bombassei, primo azionista di Brembo con una quota del 53,5%, avrebbe creato la holding Next Investment -come riporta MF- , preparativa all’ingresso di nuovi azionisti nel gruppo secondo le indiscrezioni  provenienti da diverse agenzie di stampa.

Secondo gli analisti di Equita Brembo avrebbe “la capacità di finanziare una grossa acquisizione come più volte ribadito dal management grazie al potenziale di fuoco superiore a 1 miliardi di euro e alla disponibilità a diluirsi. La raccomandazione sul titolo è “hold”, con un target price di 11,6 euro.

Per Banca Imi la partecipazione del 53,5% Nuova Fourb in Brembo “è stata contabilizzata a un valore contabile di €221 milioni , il che implica una potenziale plusvalenza superiore a 1,8 miliardi di euro in base all’attuale capitalizzazione di mercato”.

Mediobanca la raccomandazione rimane “outperform”, con un target price a 12 euro.

Invece stando al consensus raccolto da Marketscreener, le raccomandazioni si dividono in 4 “hold” e 1 “Underperform”, con un target price medio a 10,68 euro.

Argomenti: