BPM sospesa dopo l’aumento di capitale

Si infittiscono le vendite sulla banca lombarda

di Carlo Robino, pubblicato il

BPM precipita a Piazza Affari fino a venire sospesa dalle contrattazioni di Piazza Affari per eccesso di ribasso. Il titolo della banca lombarda viaggia ora in ribasso teorico del 5,90% a 0,34 euro per azione sulla scia dell’approvazione dell’aumento di capitale da 500 milioni di euro (Aumento capitale Banca Popolare Milano: via libera dell’assemblea). La delusione degli operatori deriva dallo stop definitivo al progetto di Spa ibrida e dalle stima al ribasso sul piano industriale 2012-2015.

Argomenti: Banca Popolare di Milano, Borsa Milano