BPM: convenzione con Associazione Nazionale Magistrati

Nuova convenzione sull'anticipazione del Trattamento di Fine Servizio con l'Associazione Nazionale Magistrati

di , pubblicato il
Nuova convenzione sull'anticipazione del Trattamento di Fine Servizio con l'Associazione Nazionale Magistrati

La Banca Popolare di Milano, dopo la Corte dei Conti, il Consiglio di Stato, l’Avvocatura di Stato e il Ministero dell’Interno,  ha siglato un’analoga convenzione per l’anticipazione del Trattamento di Fine Servizio con l’Associazione Nazionale Magistrati: alla cessazione del rapporto lavorativo, il personale che ne ha diritto potrà ottenere la liquidazione anticipata del TFS in un’unica soluzione, anziché in tre tranches come avviene attualmente.

L’anticipazione avviene tramite l’apertura di una speciale linea di credito in conto corrente, con cessione pro solvendo del credito derivante dal TFS maturato, a un tasso agevolato e senza spese. Si potrà così ottenere la disponibilità del TFS in anticipo rispetto ai tempi di liquidazione previsti dall’Ente previdenziale.

 

Argomenti:

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.