BPER: CreVal e Popolare di Sondrio nel mirino, BPM è passato

di , pubblicato il

Nel mirino della Banca Popolare dell’Emilia Romagna ci sono le banche valtellinesi Credito Valtellinese e Banca Popolare di Sondrio anche se per ora non si è andati oltre ad un timido approccio. Lo ha ribadito, ancora una volta, il numero uno di BPER Banca Alessandro Vandelli in una intervista rilasciata al supplemento Affari & Finanza de La Repubblica. Il manager ha ricordato che la sua banca era interessata alla Popolare di Milano quando i giochi tra quest’ultima e il Banco Popolare non erano ancora chiusi. Ad ogni modo, ha aggiunto Vandelli, è ovvio che ora la strada che portava a Bpm è da considerarsi acqua passata.

Nel corso dell’intervista l’amministratore delegato della Popolare dell’Emilia Romagna ha anche affermato che l’obiettivo della sua banca è quello di costruire una compagine caratterizzata da una base solida e basata su gruppi di investitori omogenei tra di loro.

BPER a Piazza Affari sta segnando questa mattina una flessione del 2,13% contro un Ftse Min in ribasso dello 0,56%.

Argomenti: ,