BPER Banca – Popolare Sondrio: offerta congiunta per quote ex-venete in Arca

BPER Banca e Popolare di Sondrio in vistoso calo nonostante le novità su ARCA

di Enzo Lecci, pubblicato il
BPER Banca e Popolare di Sondrio in vistoso calo nonostante le novità su ARCA

Secondo alcune indiscrezioni de Il Messaggero, Bper Banca e Banca Popolare di Sondrio avrebbero presentato un’offerta non vincolante per rilevare il 39,8% di Arca Holding, cui fa capo il 100% di Arca Sgr, messo in vendita a seguito delle liquidazioni di Banca Popolare Vicenza e Veneto Banca, le due ex banche venete. Il quotidiano romano afferma che nelle ultime ore si sarebbero riuniti gli organi dei due istituti con l’obiettivo di ratificare le proposte non vincolanti avanzate dai rispettivi management lo scorso 12 giugno. In un report sulla questione, gli analisti di Equita hanno affermato che l'”offerta per la quota in questione sarebbe di 120-160 milioni, che implica una
valutazione del 100% di Arca in un range di 300-400 milioni”. Equita ha rating buy su Bper Banca e rating hold sulla Banca Popolare di Sondrio. Le due banche ha affermato la sim milanese “acquisirebbero la quota in proporzione a quella già detenuta, con Bper che salirebbe al 57% di Arca e Popolare sondrio al 37%”.

A Piazza Affari Bper Banca sta segnando una flessione dell’1,9% mentre la Popolare di Sondrio è in ribasso del 2,16%.

Argomenti: Banca Popolare di Sondrio, BPER Banca