BPER Banca: aumento capitale non serve, ci sarà pulizia di bilancio

di , pubblicato il

Il 2017 non è stato un anno particolarmente brillante per Bper Banca. La quotata ha infatti rimediato una flessione del 17% delle proprie quotazioni contro un Ftse Mib che è invece cresciuto del 24%. E’ probabile che nel 2018, il titolo dell’ex Popolare dell’Emilia Romagna riesca a trovare la strada del recupero. Gli spunti per il titolo non mancano. Secondo l’inserto Affari & Finanza de La Repubblica, l’attenzione di Bper Banca sarà rivolta alle pulizie del bilancio mentre le indiscrezioni su un possibile aumento di capitale sono state smentite dal management della banca. Secondo gli esperti Bper Banca riuscirà a far scendere al 13,5% il totale del crediti non performanti sul totale dei crediti lordi, dal 21% di oggi. Questo obiettivo sarà centrato senza far scendere il Common Equity Tier 1 dal 14% al 12% e senza l’aumento di capitale.

Il titolo Bper Banca in borsa sta segnando una progressione dell’1,14%.

Argomenti:

I commenti sono chiusi.