Borse: STM fra i migliori del Ftse Mib (+2,48%) grazie a Apple

di , pubblicato il
STM vola a Piazza Affari, segnado un +2,48% a 17,765 euro per azione. Apple vorrebbe aumentare del 10% la produzione di iPhone 11.

Il titolo STMicrolectronics risulta tra i titoli con miglior performance all’interno del Ftse Mib che, all’inizio della seduta è partito poco mosso per poi riprendere vigore e segnare il +0,58% a circa 21.434 punti (intorno alle 15:45).

Così la società operante nella produzione di componenti elettronici a semiconduttore segna un +2,48% a 17,765 euro per azione a Piazza Affari. Il motivo del rialzo si rintraccerebbe nel fatto che Apple avrebbe chiesto ai produttori di incrementare la produzione di iPhone 11 di circa il 10%, ossia di una quantità intorno agli 8 milioni di pezzi. La notizia è positiva solo se si pensa al fatto che nel 2018 il gruppo di Cupertino a concorso alla creazione del 13% del fatturato di STMicroelectronics.

Da MF si apprende che gli analisti di Equita stimano che tale aumento del 10% della produzione di iPhnoe 11 possa, nel quarto trimestre del 2019, aumentare il giro di vendite di STM di circa 50 milioni di dollari.

Argomenti: ,