Borse Europee caute nel primo pomeriggio, pesano incertezze USA-Cina

Intorno le 13:45 il Ftse Mib sale di un lieve 0,18% a 23.546 punti, il Dax  perde lo 0,20% a 13.227 punti ed il Cac si trova in ribasso dello 0,17% a 5.881 punti.

di , pubblicato il
Intorno le 13:45 il Ftse Mib sale di un lieve 0,18% a 23.546 punti, il Dax  perde lo 0,20% a 13.227 punti ed il Cac si trova in ribasso dello 0,17% a 5.881 punti.

Borse Europee caute nel primo pomeriggio, forse in attesa di maggiori schiarite su quelli che possono essere gli esiti delle trattative commerciali fra Washington e Pechino.

Intorno le 13:45 il Ftse Mib sale di un lieve 0,18% a 23.546 punti, il Dax  perde lo 0,20% a 13.227 punti ed il Cac si trova in ribasso dello 0,17% a 5.881 punti.

A trainare il nostro listino, in questa giornata improntata alla cautela, troviamo in testa Telecom in verde del 2,50% ed Hera a +2,12%. Molto buoni anche i rialzi di Enel a +1,54%, A2A che sale dell’1% e Terna in salita dell’1,40%.

Fra i peggiori abbiamo  Banco BPM che scende dello 0,84%,Tenaris in rosso dello 0,83%, STM a -0,88%, Unicredit in discesa dello 0,77%, Prysmian a -0,75% ed Unipol Sai in perdita dello 0,73%.

Sul fronte delle valute Eur/Usd scende dello 0,17% a 1,103, mentre il Brent scende dell’1,53% a 61,34 dollari.

Argomenti: ,

I commenti sono chiusi.