Borsa di Milano in ribasso ma Banco BPM vola in apertura

di , pubblicato il
Oggi Mattarella scioglierà le camere, primo passo verso le nuove elezioni politiche

Apertura di contrattazioni in leggero ribasso per la Borsa di Milano. Il Ftse Mib, dopo circa 10 minuti dall’avvio degli scambi, sta segnando una flessione dello 0,25%. Nonostante la netta prevalenza dei segni positivi, comunque, sul paniere di rifermento di Piazza Affari non mancano titoli che stanno mettendo a segno progressioni molto consistenti. E’ questo il caso di Banco BPM che, dopo l’ottima seduta di ieri, sta avanzando oggi del 2,15%. Variazione positiva anche per Moncler che sta mettendo a segno un rialzo dello 0,7% muovendosi sempre in area massimi. Sul fronte opposto, invece, la maglia nera va a Recordati che segna un calo dello 0,7%.

L’agenda macro di oggi non offre grandi spunti. In programma infatti c’è solo la pubblicazione dei dati relativi a richieste settimanali di sussidi di disoccupazione Usa e scorte di petrolio negli Stati Uniti. Da ricordare che oggi il presidente della Repubblica Mattarella procederà con lo scioglimento delle camere.

Argomenti: