Borsa Italiana verso apertura negativa dopo crollo Wall Street?

Il crollo della borsa di Wall Street potrebbe condizionare in negativo l'avvio di contrattazioni a Piazza Affari

di Enzo Lecci, pubblicato il
Il crollo della borsa di Wall Street potrebbe condizionare in negativo l'avvio di contrattazioni a Piazza Affari

La borsa di Milano potrebbe aprire la seduta di oggi in ribasso per effetto della chiusura in forte contrazione della borsa di Wall Street e, a cascata, del forte ribasso di Tokyo. Tra le azioni da monitorare oggi a Piazza Affari ci sono quelle di Telecom Italia e quelle di Banca Carige. L’ex monopolista potrebbe registrare significative variazioni di prezzo in scia alle indiscrezioni di stampa secondo cui il fondo Elliott e i francesi di Vivendi, i 2 azionisti di maggioranza, avrebbero espresso dei dubbi sull’amministratore delegato e sul presidente. Banca Carige, invece, sarà alla prova delle decisioni adottate ieri dal consiglio di amministrazione della banca su emissione bond e aumento di capitale (Banca Carige: trimestrale, emissione bond e aumento di capitale, facciamo il punto).

Argomenti: Borsa Milano