Boom di Mediaset e il titolo è oltre i massimi di novembre 2011

di , pubblicato il

ripetitore mediasetPiazza Affari ferma in attesa della Fed (Calendario macroeconomico oggi 19 giugno) così ci pensa Mediaset a prendersi la scena. Le azioni del Biscione sono in pieno rialzo e guadagnano in questo momento il 6,04% a 2,632 euro superando così i massimi registrati a novembre 2011. I volumi sono molto intensi raggiungendo quasi la media degli ultimi trenta giorni (11.472.960). Il dato non fa che confermare quello che spiega all’agenzia Reuters un operatore di Borsa ovvero che il titolo è particolarmente soggetto a movimenti violenti di di tipo speculativo. Solo ieri i timori del presidente Fedele Confalonieri appesantivano l’umore sul titolo (Mediaset: Confalonieri vede nero sui conti 2013), mentre oggi è boom di acquisti sostenuti dalla sentenza della Corte Costituzionale – prevista nel pomeriggio – che dovrà esprimersi sul legittimo impedimento invocato in un’udienza del marzo 2010 dal patron Silvio Berlusconi. La vicenda è quella riguardante il processo Mediaset, in cui Berlusconi e’ stato condannato in appello a 4 anni di reclusione e a 5 anni di interdizione dai pubblici uffici per frode fiscale nella compravendita di diritti tv.

Argomenti: ,