BB Biotech in espansione nel primo trimestre 2013

Il settore biotech è in crescita e così la holding svizzera incrementa utili e ricavi

di , pubblicato il

BB Biotech, holding con sede in Svizzera attiva negli investimenti del settore biotech, ha da poco pubblicato la trimestrale riferita al periodo gennaio-marzo 2013. La società ha fatto sapere che il settore delle biotecnologie è cresciuto senza sosta nel primo trimestre con il Nasdaq Biotech Index che ha fatto registrare una performance di +16.7% (in USD) contro il +7,9% del MSCI World. In rapporto all’indice di riferimento del settore,  BB Biotech ha sovraperformato nel periodo con un +25.8% in franchi svizzeri e +25.5% in euro. La holding infatti può vantare partecipazioni molto rilevanti cresciuti negli ultimi due anni quali Celgene (15,3% del portafoglio), Actelion (12%) e Gilead (11,2%). Su queste basi BB Biotech ha chiuso il primo trimestre del 2013 con un utile netto di 358,6 milioni di franchi svizzeri, in crescita rispetto ai 193,42 milioni registrati nello stesso periodo dell’esercizio precedente. I ricavi sono passati da 200,62 milioni a 363,91 milioni di franchi svizzeri, grazie a utili su titoli per oltre 360 milioni. 

Argomenti: ,