Banco BPM, UBI e BPER Banca si prendono la rivincita: Ftse Mib vola in avvio

Subito acquisti molto forti in apertura di contrattazioni sulle azioni del settore bancario

di Enzo Lecci, pubblicato il
Subito acquisti molto forti in apertura di contrattazioni sulle azioni del settore bancario

Pioggia di acquisti sulle banche in apertura di contrattazioni. Grazie allo scampato pericolo del taglio di rating da parte di Standard and Poor’s (Piazza Affari verso apertura in rialzo dopo S&P: tre azioni da valutare per oggi), il Ftse Mib si sta muovendo in rialzo. Dopo circa mezzora dall’avvio degli scambi il paniere di riferimento di Piazza Affari sta segnando un rialzo dell’1,6%. In pratica, ad eccezione di Leonardo che registra un ribasso dello 0,4%, sul Ftse Mib non sono presenti titoli in rosso. La maggior parte degli acquisti si sta concentrando sul settore bancario con Banco Bpm che avanza del 4,3%, Ubi Banca in rialzo del 3,8% e ancora Bper Banca che sta mettendo in cassaforte il 3,2%. Tra le quotata più in forma anche Mediobanca che registra un rialzo del 3,2% nel giorno dell’aggiornamento Consob sulla partecipazione di BlackRock (Mediobanca: partecipazione BlackRock sopra al 5%).

Argomenti: Borsa Milano