Banco BPM: ipotesi cessione quota Agos Ducato a Credit Agricole

Banco BPM in rialzo a Piazza Affari: mercato si interroga sul destino del credito al consumo

di Enzo Lecci, pubblicato il
Banco BPM in rialzo a Piazza Affari: mercato si interroga sul destino del credito al consumo

Banco Bpm potrebbe cedere la sua quota in Agos Ducato, società del credito a consumo. L’operazione, stando alle indiscrezioni, rientra nel processo di razionalizzare della struttura del gruppo. La quota di Agos Ducato in mano a Banco Bpm è pari al 39%. L’intenzione della banca nata dalla fusione tra Banco Popolare e Banca Popolare di Milano è quella di valorizzare gli asset che presentano le valutazioni più interessanti con il contestuale obiettivo di ridurre le sovrapposizioni di attività createsi dopo la fusione. Banco Bpm, in quest’ottica, avrebbe avviato discussioni con Credit Agricole, che possiede il restante 61% di Agos Ducato.

Sempre restando nell’ambito del credito al consumo Banco Bpm ha in mano anche Pro-Family e per questo motivo ci potrebbero essere anche soluzioni alternative alla cessione della quota in Agos Ducato. In particolare i vertici della banca potrebbero prendere in considerazione la possibilità di procedere con la vendita di Pro-Family, oppure di attuare una razionalizzazione della struttura facendo confluire Pro-Family in Agos Ducato.

Il titolo Banco Bpm in borsa sta segnando un rialzo dello 0,7%.

Argomenti: Banco BPM