Banco BPM inverte la rotta, investitori apprezzano il de-risking

Banco BPM, dopo un avvio in ribasso, recupera e scatta in vetta al Ftse Mib

di Enzo Lecci, pubblicato il
Banco BPM, dopo un avvio in ribasso, recupera e scatta in vetta al Ftse Mib

Dopo un avvio stentato per effetto del sentiment negativo che caratterizza l’azionariato, Banco Bpm ha cambiato direzione e, in questo momento, sta segnando una progressione dello 0,92% contro un Ftse Mib che resta in ribasso dell’1,4%. Grazie al ritorno degli acquisti, Banco Bpm è ora in vetta al paniere di riferimento di Piazza Affari. A tenere banco tra gli investitori è il dibatto sulla cessione delle sofferenze di Banco Bpm.

Dopo l’annuncio del completamento del processo di cartolarizzazione sul portafoglio da 5,1 miliardi di sofferenze, la banca si sta focalizzando sulla cessione dei 3,5 miliardi di Npl che ancora mancano a centrare l’obiettivo di 13 miliardi di riduzione di crediti deteriorati che Banco Bpm si è data. L’andamento delle quotata in borsa mostra che gli investitori stanno apprezzando la strategia di de-risking dell’istituto (Banco BPM: ipotesi maxi vendita di crediti deteriorati).

Argomenti: Banco BPM

I commenti sono chiusi.