Banco BPM: importanti prese di profitto (-5,21%) sul titolo

Banco BPM registra importanti prese di profitto che hanno fatto crollare il titolo di circa il 5,21% a 1,839 euro per azione. Il titolo nei giorni scorsi aveva corso molto su possibili ipotesi di M&A con Ubi.

di , pubblicato il
Banco BPM registra importanti prese di profitto che hanno fatto crollare il titolo di circa il 5,21% a 1,839 euro per azione. Il titolo nei giorni scorsi aveva corso molto su possibili ipotesi di M&A con Ubi.

Banco BPM, per ora, si conferma Worst Performer del Ftse Mib, registrando importanti prese di beneficio che attualmente hanno fatto crollare il titolo di circa il 5,21% a 1,839 euro per azione (ore 13:15).

Nelle scorse sedute il titolo il titolo aveva infatti corso molto, mettendo a segno circa un +7% dalla chiusura del 25 settembre (a circa 1,814 euro per azione) a quella di ieri (circa 1,94 euro per azione).

Ragione? L’ipotesi circolata circa una possibile fusione con Ubi Banca che, fra l’altro, starebbe esaminando anche altri dossier in merito a papabili operazioni di M&A.

 

Argomenti: ,

I commenti sono chiusi.