Banco BPM è da comprare: arriva il “regalo” di fine anno da Equita

di , pubblicato il
Banco BPM fa il bis e dopo l'ottima seduta di ieri, registra una nuova forte progressione

Banco BPM in forte progressione in borsa. In una seduta caratterizzata da pochi spunti e con l’Ftse Mib che continua a muoversi attorno alla parità, la quotazione Banco BPM sta segnando un rialzo del 3,6%. In questo momento il titolo Banco BPM è il secondo migliore sul paniere di riferimento di Piazza Affari collocandosi alle spalle della maglia rosa BPER Banca. A spingere gli acquisti su Banco BPM è stato l’annuncio di questa mattina relativo al superamento dei requisiti patrimoniali BCE. La banca nata un anno fa dalla fusione tra Banco Popolare e Banca Popolare di Milano ha evidenziato al 30 settembre 2017 un Common Equity Tier 1 ratio pari all’11,01% e un Total Capital ratio pari al 13,86% (Banco BPM festeggia in borsa: superati i requisiti patrimoniali BCE).

La notifica da parte della Banca Centrale Europea sul superamento dei requisiti patrimoniali, ha portato Equita sim ad alzare a buy il rating vantato sul Banco BPM. Gli analisti hanno fissato il target price a 3,4 euro. Nella loro analisi, gli esperti della sim milanese affermano che il titolo, dopo la sottoperformance degli ultimi mesi, ora tratta a sconto del 25% rispetto ai competitor. Interessante notare che il prezzo delle azioni Banco Popolare di oggi è quasi sugli stessi livelli di quello di un anno fa.

Argomenti: ,