Banche venete saranno salvate dalle altre banche? Ultime notizie in vista CdA Veneto Banca e BpVi

di , pubblicato il
In principio è stata Intesa Sanpaolo ma adesso si parla apertamente della possibilità che le altre banche italiane partecipino al salvataggio di Veneto Banca e della Popolare di Vicenza

Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca saranno salvate dalle altre banche italiane? Dalla scorsa settimana è questa l’ipotesi di lavoro più accreditata negli ambienti finanziari. Si tratta di una sorta di sbocco inevitabile alla luce di quella che è la situazione di impasse che si è venuta a creare. Da un lato, infatti, c’è l’Europa rigida nella sua intransigenza e non assolutamente disposta a concedere deroghe sul punto relativo al miliardo che i privati devo mettere a disposizione per partecipare al salvataggio delle due banche venete.

Dall’altro, invece, c’è l’assenza completa di alternative percorribili visto che le indiscrezioni di stampa su ipotetici fondi di private equity pronti ad intervenire si sono mostrati essere completamente infondati (Veneto Banca Popolare di Vicenza: fondi private equity in soccorso? Ultime notizie su piano salvataggio).

Ad insistere oggi sul possibile intervento degli altri istituti bancari è stato il Corriere della Sera. Secondo il celebre quotidiano non è escluso che, anche alla luce del sostanziale via libera di Intesa Sanpaolo, le banche italiane possano partecipare all’intervento di salvataggio. Più nel concreto, gli altri istituti andrebbero a mettere sul piatto 1,25 miliardi di euro ossia la somma richiesta appunto dall’Europa ai privati. In questo modo da Bruxelles arriverebbe il via libera all’ingresso dello Stato nelle due banche venete. Il passo in avanti degli istituti “buoni samaritani” non avverrebbe senza condizioni. Secondo il Corriere della Sera, infatti, gli istituti vorrebbero avere precise garanzie sul fatto che non ci saranno altri oneri a carico dei soccorritori.

Fin qui le ipotesi ma cosa potrebbe avvenire in questa settimana? Sempre secondo il Corriere della Sera quella che parte oggi potrebbe essere una settimana decisiva per l’arrivo di novità sul salvataggio delle banche venete.

Domani 13 giugno, infatti, si riunirà il consiglio amministrazione di Banca Popolare di Vicenza mentre mercoledì 14 giugno toccherà a quello di Veneto Banca.

Argomenti: , , , , ,

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.