Banche venete: necessario fare presto, politica deve intervenire per Gros-Pietro

di , pubblicato il
Crescono le pressioni affinchè ci siano azioni politiche concrete per il salvataggio di Veneto Banca e della Popolare di Vicenza

Il tempo per il salvataggio di Veneto Banca e della Banca Popolare di Vicenza inizia a stringere. E’ questa la sensazione che traspare dalle parole di Gros-Pietro, presidente di Intesa Sanpaolo. A margine della partecipazione ad una riunione in Banca d’Italia, il manager ha esortato il governo ad intervenire poichè finanza ed economia non possono attendere i tempi lunghi del processo decisionale italiano.

Gros-Pietro, rispondendo a una domanda sul dossier delle banche venete, ha ribadito che tutto “è in mano alle autorità compreso anche il Governo”. Il manager ha poi affermato che “il governatore di Bankitalia ha sottolineato che la frammentazione delle autorità competenti che rallenta un’azione che dovrebbe essere rapida e incisiva”, aggiungendo che, arrivati a questo punto, “l’intervento dell’autorità politica può accelerare i tempi di ciò che si deve fare”.

Questa mattina sulla crisi di Veneto Banca e della Banca Popolare di Vicenza era intervenuto il consigliere delegato di Intesa Sanpaolo Carlo Messina (Veneto Banca Popolare di Vicenza: fiducia in intervento Stato, ultime news su parole di Messina).

Argomenti: , , ,

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.