Banche venete: Intesa Sanpaolo lancia plafond da 100 mln per i clienti truffati

di , pubblicato il
Possibilità concrete per gli ex clienti di Veneto Banca e della Banca Popolare di Vicenza che sono stati truffati

Un plafond da 100 milioni di euro sarà costituito da Intesa Sanpaolo a favore dei clienti delle ex banche venete che hanno visto azzerare i loro risparmi a seguito di investimenti in azioni di Veneto Banca e Banca Popolare di Vicenza i due istituti in liquidazione che, per quello che riguarda la loro parte sana, sono stati acquisiti dal colosso bancario.

A rendere nota l’intenzione di costituire un plafond è stato il numero uno di Intesa Sanpaolo Carlo Messina. Il manager, commentando nel corso di una conferenza stampa la vicenda degli ex soci delle banche venete, ha affermato che “la vicenda dei soci truffati rappresenta una vergogna, quello che è successo è scandaloso”. Alla luce delle dichiarazioni di Messina è molto probabile che già nelle prossime settimane possano esserci indicazioni concrete in merito alle caratteristiche dello stesso plafond.

Argomenti: , , ,

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.