Banche subito in rosso in apertura di contrattazioni a Piazza Affari

I titoli del settore bancario continuano a soffrire anche nell'ultima seduta della settimana. Sul Ftse Mib molto bene Ferrari

di Enzo Lecci, pubblicato il
I titoli del settore bancario continuano a soffrire anche nell'ultima seduta della settimana. Sul Ftse Mib molto bene Ferrari

Subito vendite in apertura di contrattazioni sui bancari. Dopo pochissimi minuti dall’avvio degli scambi, infatti, Banco Bpm sta segnando un ribasso dell’1,6% mentre Ubi Banca è in flessione dell’1,4%. A fare compagnia sul fondo del paniere di riferimento ai titoli del settore bancario ci sono anche Telecom Italia che è in calo dello 0,57% e Enel che sta segnando una flessione dello 0,3%. Sul fronte opposto, ossia tra le quotate in verde, spicca il rialzo di Fca che avanza di quasi un punto percentuale in scia alla nomina di Antonio Picca Piccon quale nuovo Chief financial officer (Cfo) del gruppo. In relazione al provvedimento adottato in casa Maranello, Marchionne ha affermato: “Le sue qualità professionali e manageriali saranno un valido contributo per affrontare le sfide che attendono Ferrari in futuro. L’esperienza che ha maturato in anni recenti nella gestione di società complesse e internazionali sarà utile a Ferrari per continuare a portare l’eccellenza italiana nel mondo”.

Argomenti: Borsa Milano