Banche ancora sotto pressione in borsa, vola Recordati

Piccolo rimbalzo per il Ftse Mib ma le banche continuano ad essere sotto pressione

di Enzo Lecci, pubblicato il
Piccolo rimbalzo per il Ftse Mib ma le banche continuano ad essere sotto pressione

Seduta con un un piccolo rimbalzo per la borsa di Milano. A Piazza Affari il Ftse Mib, dopo aver registrato continue oscillazioni, ha chiuso la giornata con una progressione dello 0,25%. Nonostante il segno positivo sul paniere di riferimento di Piazza Affari sono andate oggi in scena due storie diverse. Da un lato ci sono state le banche che, a causa di un nuovo allargamento dello spread Btp Bund (Spread Btp Bund in salita, banche crollano in borsa) hanno chiuso con pesanti ribassi mentre dall’altro ci sono state una serie di quotate del settore industriale che hanno registrato consistenti variazioni positive. Tra le banche a fare peggio è stata oggi Ubi Banca che ha perso il 3,2%. L’istituto bergamasco è stato seguito da Unicredit che ha perso l’1,6% e da Banco Bpm che ha perso l’1,11%. Tra le quotate in positivo, invece, c’è da segnalare la brillante performance di Recordati (Recordati sospesa, raffica di acquisti sul titolo).

Argomenti: Borsa Milano