Banca Pop Etruria Lazio sospesa: boom di vendite sul titolo

Lunedì parte l'offerta delle azioni a seguito dell'aumento di capitale

di Carlo Robino, pubblicato il

Arretra in modo evidente la Banca Popolare Etruria e Lazio (Bpel) quest’oggi a Piazza Affari. L’azione dell’istituto di credito è stata sospesa in mattinata quando segnava un ribasso teorico del 10,2%. In questo momento il titolo, ritornato a scambiare, quota a 1,459 euro per azione in flessione del’11,36%. Il cda della banca ha approvato il 12 aprile scorso un aumento di capitale da 1oo milioni di euro che porterà ad emettere un numero massimo di 166.666.657 azioni ordinarie. Le azioni verranno offerte in opzione ad un prezzo di o,6 euro per azione in un periodo che va dal 10 giugno e al 5 luglio.

Argomenti: Banca Popolare Etruria e Lazio, Borsa Milano

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.