Banca Intermobiliare sospesa: boom di acquisti a Piazza Affari

La controllata di Veneto Banca starebbe per passare agli svizzeri di Ubs. Entusiasmo a Piazza Affari

di Carlo Robino, pubblicato il

Banca Intermobiliare (Bim) è stata sospesa dagli scambi a Piazza Affari sulla scia del crescente entusiasmo sulla controllata del gruppo Veneto Banca. Il titolo è in asta di volatilità in crescita del 9,55% a 1,95 euro. Gli acquisti degli investitori sono scattati dopo che il Sole 24 Ore di oggi ha riportato la notizia della trattativa in corso fra Ubs e Venet0 Banca per l’acquisto da quest’ultima di Bim. L’accordo sembra vicino ma le parti non hanno commentato. Secondo quanto riferisce il quotidiano finanziario l’obiettivo di Ubs sarebbe in particolare rivolto verso la rete di private banking e di promotori di Banca Intermobiliare, che vanta una presenza in Svizzera.

Argomenti: Banca Intermobiliare, Borsa Milano