Banca Generali presenta offerta vincolante per 100% di NEXTAM Partners

Forte balzo in avanti per Banca Generali dopo la notizia sulla presentazione di un'offerta vincolante

di Enzo Lecci, pubblicato il
Forte balzo in avanti per Banca Generali dopo la notizia sulla presentazione di un'offerta vincolante

Banca Generali ha reso noto di aver presentato un’offerta vincolante finalizzata all’acquisizione del 100% di NEXTAM Partners, boutique finanziaria attiva dal 2001 nell’asset e wealth management oltre che nell’advisory per la clientela private e istituzionale in Italia. La stessa Banca Generali ha precisato che l’operazione va inserita nel più ampio percorso di crescita avviato da Banca Generali nel private banking, finalizzato a rafforzare la gamma dei servizi offerti e le proprie competenze distintive nell’asset management e nell’advisory.

Il Gruppo NEXTAM Partners (riconducibile per l’80% ai tre soci fondatori – gestori indipendenti con consolidata esperienza nel settore – e per il restante 20% ad altri azionisti italiani ed esteri) è costituito da NEXTAM Partners SGR, NEXTAM Partners SIM, con sedi a Milano e Firenze, e NEXTAM Partners Ltd., con sede a Londra. Il portafoglio clienti di NEXTAM Partners conta circa 2.500 clienti, per conto dei quali il Gruppo gestisce circa Euro 5,5 miliardi di masse in Advisory, unitamente ad ulteriori Euro 1,3 miliardi in Asset Management.
L’operazione sarà sottoposta alle autorizzazioni e agli usuali adempimenti normativi e regolamentari previsti.

Il titolo Banca Generali in borsa sta segnando un rialzo del 2%.

Argomenti: Banca Generali