Banca Generali: dividendo a 1,25 euro, utile esercizio 2018 in ribasso

Variazione positiva per il titolo Banca Generali dopo la pubblicazione dei conti del 2018

di , pubblicato il
Variazione positiva per il titolo Banca Generali dopo la pubblicazione dei conti del 2018

Il consiglio di amministrazione di Banca Generali ha deliberato di proporre all’assemblea degli azionisti la distribuzione di un dividendo pari a 1,25 euro per azione. Per quello che riguarda invece i conti 2018, Banca Generali ha chiuso il periodo con un utile netto pari a 180,1 milioni di euro, in ribasso dell’11,7% rispetto ai 204,1 milioni contabilizzati nell’esercizio precedente.

Scendendo nel conto economico, il margine di intermediazione di Banca Generali alla fine del 2018 ha registrato un calo a 449,4 milioni di euro, contro i 450 milioni del 2017 mentre il margine di interesse è sceso da 61,4 milioni a 60 milioni di euro segnando un ribasso del 2,4%.

Scendendo nel conto economico, a fine 2018 le masse amministrate in gestione erano pari a  58,5 miliardi di euro (+3% da inizio anno) mentre il Common Equity Tier 1 si attestava al 17,5%. In scia alla pubblicazione dei conti dell’esercizio 2018, il titolo Banca Generali sta segnando un rialzo dello 0,47%.

Argomenti: ,