Banca Etruria nel caos. Ricorso al TAR contro il commissariamento?

Le azioni e le obbligazioni Banca Etruria sono sospese a tempo indeterminato ma sull'istituto si affacciano nubi pesanti

di , pubblicato il

banca etruria lazioNon c’è pace per la Banca Popolare dell’Etruria e del Lazio. Nonostante le azioni e le obbligazioni siano state sospese a tempo indeterminato e la banca sia stata posta in amministrazione straordinaria, la resa dei conti all’interno dello storico istituto tosco-laziale sembra essere appena all’inizio (Banca Etruria: azioni e obbligazioni sospese a tempo indeterminato).

Secondo una fonte a diretta conoscenza della vicenda la banca aretina potrebbe ricorrere al Tar contro il commissariamento.

Un ricorso ai giudici amministrativi potrebbe aprire nuove porte sulla vicenda e ingrovigliare ancora di più una matassa già complessa. Intanto  i commissari straordinari su richiesta Consob hanno reso noto che “di seguito a quanto già rappresentato al mercato con comunicato del 10 gennaio 2015, risulta ampliata la situazione di insufficienza patrimoniale del gruppo rispetto ai requisiti prudenziali”, pertanto “non risulta possibile, ad oggi, fornire elementi di dettaglio sulla situazione della banca“.

Argomenti: ,