Banca Carige: Vittorio Malacalza annuncia dimissioni (Ufficiale)

Massima attenzione su Banca Carige dopo la notizia delle dimissioni di Malacalza dalla carica di consigliere in CdA

di Enzo Lecci, pubblicato il
Massima attenzione su Banca Carige dopo la notizia delle dimissioni di Malacalza dalla carica di consigliere in CdA

Banca Carige ha comunicato che Vittorio Malacalza, azionista di riferimento della banca e vice presidente, ha reso noto in data 11 luglio alle ore 20 un messaggio in cui annuncia l’intenzione di dimettersi dal consiglio di amministrazione della stessa banca ligure.

La decisione, ha affermato nel suo messaggio il principale azionista di Banca Carige, è stata determinata dalle recenti dimissioni di altri consiglieri nonché dal tentativo dell’amministratore delegato Paolo Fiorentino “di delegittimare il mio ruolo di supplenza del presidente nell’incontro con la stampa dello scorso 3 luglio”. (Banca Carige, bufera in vista: Malacalza pensa a dimissioni). Vittorio Malacalza ha comunque aggiunto che continuerà a impegnarsi in favore di Banca Carige, “nella piena fiducia delle sue potenzialità di consolidamento e rilancio grazie allo sforzo dell’azionariato che ha assicurato il successo del recente aumento di capitale”.

Attenzione alla reazione di Banca Carige a Piazza Affari a seguito della notizia delle dimissioni.

Argomenti: Banca Carige