Banca Carige raggruppamento azionario e conversione azioni: le decisioni del CdA

Banca Carige punta anche sulla conversione facoltativa delle azioni di risparmio

di Enzo Lecci, pubblicato il
Banca Carige punta anche sulla conversione facoltativa delle azioni di risparmio

Novità sulla proposta di raggruppamento azionario di Banca Carige. Il CdA della banca ligure ha proceduto con l’esame della proposta di raggruppare le azioni ordinarie e di risparmio in circolazione nel rapporto di una nuova azione ordinaria ogni 1.000 azioni ordinarie possedute e di una nuova azione di risparmio ogni 1.000 azioni di risparmio possedute. Il management di Banca Carige ha anche proposto la conversione facoltativa delle azioni di risparmio in azioni ordinarie della società. Sia la proposta di raggruppamento azionario che quella relativa alla conversione facoltativa saranno esaminate nel corso dell’assemblea degli azionisti della banca ligure convocata per il 22 dicembre prossimo. Ricordiamo che in quella sede sarà anche esaminata la proposta di aumento di capitale  (Aumento capitale Banca Carige: convocazione assemblea azionisti).

Argomenti: Banca Carige