Banca Carige in profondo rosso. Perchè il titolo crolla?

Una raffica di vendite affossa il titolo Banca Carige ma forse il rischio è sopravvalutato

di , pubblicato il
Una raffica di vendite affossa il titolo Banca Carige ma forse il rischio è sopravvalutato

Non si placano le vendite su Banca Carige. La quotata ligure, subito entrata in asta di volatilità in apertura di contrattazioni (Banca Carige travolta dal rosso dopo novità su aumento di capitale), sta ora segnando un calo dell’8,6%. Come abbiamo messo in evidenza, la causa delle forti vendite che stanno colpendo Banca Carige è da ricercare nelle recenti novità sull’aumento di capitale.

Ma perchè il mercato è tornato ad essere molto scettico su Banca Carige? I motivi sono essenzialmente due. Da un lato, infatti, c’è la delusione per le sottoscrizioni inferiori alle aspettative e dall’altro c’è la portata molto esigua dell’intervento di Malacalza sull’inoptato.

L’azionista ha investito nell’acquisto dell’inptato 25 milioni, anziché i circa 50 milioni che erano attesi. Proprio questa decisione potrebbe essere l’elemento che ha scatenato le vendite sulla banca ligure. Per la cronaca ricordiamo che l’aumento di capitale è comunque totalmente garantito del consorzio di garanzia e da alcuni investitori che si sono impegnati all’acquisto dell’inoptato in prima garanzia.

Argomenti: ,