Banca Carige: Malacalza conquista CdA, ecco i risultati dell’assemblea dei soci

Malacalza investimenti elegge ben 7 consiglieri di amministrazione mentre la lista Mincione si ferma a 3. Chi ha vinto e chi ha perso nell'assemblea degli azionisti di Banca Carige

di Enzo Lecci, pubblicato il
Malacalza investimenti elegge ben 7 consiglieri di amministrazione mentre la lista Mincione si ferma a 3. Chi ha vinto e chi ha perso nell'assemblea degli azionisti di Banca Carige

La giornata di ieri non è stata affatto facile per il titolo Banca Carige. La quotata ligure, dopo una mattinata positiva, ha poi chiuso con un calo del 4,5%. Le vendite si sono intensificati non appena è stata reso noto il risultato della delicata assemblea degli azionisti per la nomina del nuovo consiglio di amministrazione che si è tenuta ieri mattina (Assemblea azionisti Banca Carige: Mincione subito alla carica su integrazione).

L’assemblea ha nominato il nuovo consiglio di amministrazione, composto da 11 membri, nonché il Presidente ed il Vice Presidente per il triennio 2018/2020, sulla base di quattro liste presentate dai soci. Sette membri del CdA provengono dalla lista che è stata presentata dalla Malacalza Investimenti ed è stata votata dalla maggioranza assembleare (16.888.404.288 voti, pari al 52,59% delle azioni ammesse al voto e al 30,56% del capitale). La lista Malacalza ha espresso il nuovo presidente nella persona di Pietro Modiano. Dalla lista presentata dal socio POP 12 (facente capo a Raffaele Mincione) sono stati nominati tre consiglieri (9.268.650.912 voti, pari al 28,86% delle azioni ammesse al voto e al 16,77% del capitale complessivo). Per finire, la lista che è stata presentata da Alleanza Assicurazioni, Generali Italia, IntesaSanpaolo Vita, Planetarium Fund Anthilia Silver ha espresso un consigliere di amministrazione.

L’affermazione della lista Malacalza sarà oggi all’esame dei mercati.

Argomenti: Banca Carige, col_Rullo