Banca Carige: dimissioni di massa del CdA, ora è amministrazione straordinaria

Fabio Innocenzi, Pietro Modiano e Raffaele Lener sono stati nominati commissari straordinari di Banca Carige

di , pubblicato il
Fabio Innocenzi, Pietro Modiano e Raffaele Lener sono stati nominati commissari straordinari di Banca Carige

Come già anticipato ad alcune indiscrezioni, la Banca Centrale Europea ha disposto l’amministrazione straordinaria di Banca Carige a seguito della presentazione da parte del presidente, Pietro Modiano, dell’amministratore delegato, Fabio Innocenzi, e degli altri membri del consiglio di amministrazione, delle dimissioni irrevocabili e incondizionate dalla cariche ricoperte nell’istituto. Alla base della presentazione delle dimissioni ci sono le mutate condizioni derivanti dall’esito dell’assemblea del 22 dicembre che non ha approvato la delega al consiglio di amministrazione per l’aumento del capitale da 400 milioni di euro (Banca Carige nel caos: dopo stop aumento di capitale, possibile il commissariamento?).

Commissari straordinari di Banca Carige sono stati nominati Fabio Innocenzi, Pietro Modiano e Raffaele Lener. I tre manager opereranno esercitando tutte le funzioni e tutti i poteri spettanti all’organo di amministrazione ai sensi dello statuto della banca e della normativa applicabile. La Bce ha anche nominato un Comitato di Sorveglianza composto da tre membri: Gian Luca Brancadoro, Andrea Guaccero e Alessandro Zanotti.

Ricordiamo che le azioni Banca Carige sono oggi sospese (Banca Carige: azioni e bond sospesi per tutta la seduta di oggi).

Argomenti: ,