Banca Carige crolla ai minimi storici: prezzo titolo si sta polverizzando

A causa dei recenti crolli la capitalizzazione di Banca Carige è precipitata ad appena 228 milioni di euro

di Enzo Lecci, pubblicato il
A causa dei recenti crolli la capitalizzazione di Banca Carige è precipitata ad appena 228 milioni di euro

Il prezzo delle azioni Banca Carige è crollato a 0,0039 euro, nuovo minimo storico. Oggi la quotata ligure sta cedendo il 2,44%, una percentuale che si a sommare al -8,9% rimediato nella seduta di ieri. A causa dei recenti forti cali, la capitalizzazione di Banca Carige è crollata ad appena 228 milioni, meno della metà di quanto raccolto con l’aumento di capitale di fine 2017. Ricordiamo che Banca Carige è chiamata a presentare entro il 30 novembre alla Bce il nuovo piano di conservazione del capitale. Il piano dovrebbe anche prevedere l’emissione di titoli subordinati per ripristinare i livelli minimi del parametro Tcr fissato al 13,125% dalla soglia Srep 2018. Secondo alcune indiscrezione di stampa a rendere ancora più complessa la situazione ci sarebbero gli esiti dell’ispezione sul credito compiuta fra aprile e agosto da Bankitalia per conto della Bce.

Argomenti: Banca Carige