Azioni UBI Banca da “mantenere in portafoglio” secondo HSBC, vola la quotazione

di , pubblicato il
UBI Banca conquista la vetta del Ftse Mib nell'ultima seduta settimanale di contrattazioni

UBI Banca anche oggi si impone come uno dei titoli più interessanti a Piazza Affari. La quotata bergamasca sta segnando una progressione del 9% contro un Ftse Mib in rialzo dell’1,17%. Attualmente UBI Banca è il miglior titolo sul paniere di riferimento di Piazza Affari. Già ieri la banca aveva messo a segno un balzo molto consistente che, sull’economia complessiva del Ftse Mib, era stato poi vanificato dal tracollo di FCA.

A spingere gli acquisti su UBI Banca è la notizia di ieri relativa alla presentazione di un’offerta vincolante per l’acquisizione delle tre good banks Nuova Banca Marche, Nuova Banca Etruria e Cassa di Risparmio di Chieti  (UBI Banca: ufficiale offerta 1 Euro per tre Good Banks con aumento capitale. Tutto quello che c’è da sapere). Ma la spinta agli acquisti sul titolo UBI Banca non è da imputare solo a questo fattore.

Anche le indicazioni sui prossimi risultati della quotata sembrano essere molto apprezzati dal mercato. Nello specifico, UBI Banca si attende utili netti per complessivi 1,2 miliardi di euro nel bilancio 2020. Di questi, 850 milioni erano stati già indicati nel piano industriale. A questo obiettivo già messo nero su bianco vanno poi aggiunti gli effetti prodotti dall’integrazione delle tre banche e i consistenti vantaggi fiscali connessi all’operazione.

Su UBI Banca questa mattina sono intervenuti gli analisti di HSBC che hanno confermato il consiglio di mantenere le azioni UBI in portafoglio alzando il target price a 3,29 euro da 2,82 euro.

Argomenti: , ,