Azioni Pininfarina in asta di volatilità. Aumento capitale in opzioni in primo piano

di , pubblicato il
Le nuove azioni Pininfarina, previste nell'ambito dell'aumento di capitale in opzione, saranno collocate a un prezzo unitario pari a 1,1 euro

Pininfarina è stata sospesa dalle contrattazioni e in questo momento è in asta di volatilità con una flessione teorica del 3,5%. L’unica novità sulla società riguarda l’annunciato aumento di capitale in opzione. Il consiglio di amministrazione di Pininfarina ha infatti chiarito quelle che sono le condizioni dell’operazione. Più nel dettaglio, il CdA ha stabilito che saranno emesse 24.120.480 azioni a un prezzo unitario pari a 1,1 euro. Il rapporto di sottoscrizione è stato fissato in 4 azioni di nuova emissione ogni 5 azioni possedute. L’ammontare massimo dell’operazione sarà di 26,53 milioni di euro. Il prezzo di emissione è stato fissato alla luce delle condizioni generali del mercato. L’operazione prevede uno sconto sul prezzo teorico ex diritto (Theoretical Ex Right Price – TERP) delle azioni della società pari al 49%, calcolato secondo le metodologie correnti, sulla base della quotazione del titolo Pininfarina al 2 giugno.

Argomenti: