Azioni Ferrari: quale è il prezzo obiettivo? Prosegue rally quotazione dopo i conti 2016

di , pubblicato il
La quotazione Ferrari aggiorna ancora i massimi storici dopo la pubblicazione dei conti 2016 di ieri

Il prezzo delle azioni Ferrari continua a salire e la quotazione del titolo di Maranello sta aggiornando continuamente i suoi massimi storici. In questo momento Ferrari viene scambiata a 60,65 euro, l’1,5% in più rispetto alla chiusura di ieri. Durante la mattinata il titolo si è spinto fino a 61,15 euro, il nuovo massimo storico. Il rally di Ferrari è ovviamente sostenuto dagli ottimi conti 2016 diffusi ieri (Dividendo Ferrari 2017 a 0,635 euro, utile 2016 mette il turbo. Rally della quotazione). A tal riguardo ricordiamo che il Cavallino ha mandato in archivio lo scorso esercizio con un utile netto a quota 400 milioni di euro, il 38% rispetto al 2015  e ricavi netti in aumento dell’8,8% a quota 3.105 milioni di euro.

Target price Ferrari: ecco gli upgrade

Questa mattina sulle prospettive del titolo Ferrari sono intervenuti molti broker. La tendenza che si evince dai giudizi degli analisti è quella di una conferma del rating esistente con aumento del target price. Nello specifico, Equita ha alzato il target price a 68 euro con rating buy, Mediobanca ha portato il prezzo obiettivo a 70 euro (rating outperform), Kepler Cheuvreux a 50 euro (rating reduce) e JP  Morgna a 62,25 euro (rating neutral). Secondo la sim milanese Equita, “il quarto trimestre di Ferrari è stato nettamente migliore del previsto esclusi i costi straordinari per richiamo airbag Takata e la guidance 2017 conferma la possibilità di anticipare l’obiettivo di Ebitda del 2019“.

Argomenti: ,