Azioni BPER Banca e Banco BPM affondano, solo Unicredit si salva tra i bancari

Forti vendite sulla maggior parte dei titoli del settore bancario e il Ftse Mib allarga il segno negativo

di , pubblicato il
Forti vendite sulla maggior parte dei titoli del settore bancario e il Ftse Mib allarga il segno negativo

La maggior parte dei titoli del settore bancario si sta avvicinando al giro di boa delle 13,30 con un ribasso molto consistente. A fare peggio di tutti sono BPER Banca e Banco BPM. La prima, a seguito della delusione del mercato per i conti 2016 e per il taglio del dividendo 2017 (Dividendo BPER Banca 2017 a 6 cent, utile netto contabile 2016 in calo) sta segnando un calo monstre del 7,36%.

Molto forti anche le vendite su Banco BPM con la quotata in questo momento in ribasso del 4,27%.

Sono comunque quasi tutte le banche a muoversi in rosso. Intesa Sanpaolo sta perdendo l’1,4% mentre UBI Banca, fresca di conti 2016 e delle decisioni sul dividendo 2017 (Dividendo UBI Banca 2017 a 0,11 euro, 2016 si chiude in perdita) è in calo dello 0,65%.

In controtendenza Unicredit che, nel quinto giorno dell’aumento di capitale (Aumento capitale Unicredit: azioni e diritti in rialzo, in rosso le risparmio), è quasi invariata.

Il passivo che sta condizionando la maggior parte delle banche ovviamente sta avendo ripercussioni sull’andamento complessivo del Ftse Mib. Il paniere di riferimento di Piazza Affari è in fatti in calo dello 0,82%, in peggioramento rispetto al dato di apertura.

Argomenti: , , ,

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.