Aumento capitale Unicredit: Fondazione CRT sottoscrive operazione ma riduce la quota

In pieno aumento di capitale, Unicredit si prende la maglia rosa provvisoria del Ftse Mib

di , pubblicato il
In pieno aumento di capitale, Unicredit si prende la maglia rosa provvisoria del Ftse Mib

Buone notizie nell’ambito dell’aumento di capitale di Unicredit. La Fondazione CRT ha reso noto di aver sottoscritto l’aumento di capitale di Unicredit da 13 miliardi. A comunicare l’avvenuta sottoscrizione è stato il presidente Giovanni Quaglia che, a margine di un convegno, ha affermato: “Tutto fatto, tutto concluso venerdì scorso“.

Per la Fondazione CRT l’investimento sostenuto è stato pari a 220 milioni di euro, il massimo a cui è stato autorizzata dal ministero dell’Economia. A seguito della sottoscrizione, la la quota che detenuta dalla fondazione nel capitale di Unicredit è scesa all’1,7% rispetto al 2,2% detenuto alla data dell’ultima assemblea Unicredit che si è tenuta lo scorso 12 gennaio.

La notizia dell’avvenuta sottoscrizione dell’aumento di capitale da parte della Fondazione CRT, rende più solido il verde del titolo Unicredit a Piazza Affari. In questo momento le azioni ordinarie della big del settore bancario sono in rialzo dell’1,7%. Il titolo è maglia rosa sul Ftse Mib (Aumento capitale Unicredit: azioni ordinarie in verde, in calo le risparmio).

 

Argomenti: