Aumento capitale Unicredit: al via a metà febbraio? Indiscrezioni sulle prime adesioni - InvestireOggi.it Finanza e Borsa – Investireoggi.it

Aumento capitale Unicredit: al via a metà febbraio? Indiscrezioni sulle prime adesioni

Unicredit parte con il piede giusto a Piazza Affari mentre crescono le indiscrezioni sull'aumento di capitale

Unicredit

L’aumento di capitale da Unicredit sarà una delle operazioni più importanti che si terranno a Piazza Affari nella prima parte del 2017. Stando agli ultimi rumors di stampa, l’operazione di ricapitalizzazione dovrebbe partire a metà febbraio. E’ Il Sole 24 Ore ad insistere su questo periodo affermando che, con tutta probabilità, l’aumento di capitale di Unicredit potrebbe partire poco dopo la pubblicazione dei risultati preliminari 2016. Considerando che il Consiglio di Amministrazione della banca è stato convocato per esaminare i conti preliminari giovedì 9 febbraio, è logico ipotizzare che la ricapitalizzazione possa essere lanciata nella settimana successiva.

Sempre il quotidiano di Confindustria avanza delle ipotesi anche per quello che riguarda le possibili adesioni all’operazione. Anche in questo caso si tratta di indiscrezioni che sono comunque sintomatiche di una certa tranquillità circa la riuscita dell’operazione. Più nel dettaglio a dare la propria disponibilità ad aderire all’operazione sono stati Leonardo del Vecchio, Caltagirone e il Fondo Aabar. Del Vecchio, in particolare, “avrebbe già maturato l’intenzione di tenere le posizioni, su una quota che in passato aveva toccato il 3%“.

I rumors sulla ricapitalizzazione sembrano fare bene al titolo Unicredit che a Piazza Affari sta segnando una progressione dell’1,92% contro un Ftse Mib che avanza dello 0,34%.

 

0 Commenti

Commenti

Per inviare un commento devi fare il login.