Aumento capitale UBI Banca: via libera Consob al prospetto, esercizio diritti dal 12 al 27

UBI Banca resta in vetta al Ftse Mib e intanto arriva anche l'ultimo atto formale prima del lancio dell'aumento di capitale

di Enzo Lecci, pubblicato il
UBI Banca resta in vetta al Ftse Mib e intanto arriva anche l'ultimo atto formale prima del lancio dell'aumento di capitale

Ubi Banca ha reso noto che la Consob ha dato il suo via libera al prospetto relativo all’ammissione all’offerta in opzione e all’ammissione alle negoziazioni sul Mercato Telematico Azionario delle azioni ordinarie dell’emittente rivenienti dall’aumento di capitale in opzione da 400 milioni di euro in partenza il prossimo lunedì.

Ubi ha specificato che i diritti di opzione che daranno diritto alla sottoscrizione delle azioni ordinarie Ubi Banca di nuova emissione dovranno essere esercitati, a pena di decadenza, dal 12 giugno 2017 al 27 giugno 2017, estremi inclusi.

Per conoscere tutte le caratteristiche relative all’aumento di capitale di Ubi Banca si legga: Aumento capitale UBI Banca: prezzo, sconto TERP e condizioni definitive

Il titolo Ubi Banca, intanto, è sempre in vetta al Ftse Mib con un rialzo del 4,47% che si raffronta con un paniere di riferimento che avanza di appena lo 0,15%.

Argomenti: Aumento capitale Ubi Banca, Ubi Banca

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.