Aumento capitale Safilo al via il 3 dicembre: prezzo di emissione e condizioni

L'aumento di capitale prevede l'emissione di massime 213.043.881 azioni ordinarie

di Enzo Lecci, pubblicato il
L'aumento di capitale prevede l'emissione di massime 213.043.881 azioni ordinarie

Tutto pronto per l’aumento di capitale di Safilo. Il consiglio di amministrazione della società ha approvato i termini, le condizioni finali, il prezzo di emissione delle nuove azioni e il calendario dell’aumento di capitale in opzione, per massimi 150 milioni di euro. L’aumento di capitale prevede l’emissione di massime 213.043.881 azioni ordinarie da offrire in opzione agli azionisti nel rapporto di 17 nuove azioni ogni 5 azioni ordinarie possedute. Il prezzo di emissione delle azioni è pari a 0,704 euro per azione. Il prezzo di emissione delle nuove azioni di Safilo è stato determinato dal consiglio di amministrazione, applicando uno sconto del 21,3% sul prezzo teorico ex diritto (c.d. Theoretical Ex Right Price – TERP) delle azioni ordinarie Safilo calcolato secondo le metodologie correnti sulla base del prezzo di chiusura di borsa del 27 novembre 2018, pari a 1,542 euro.

Il calendario dell’offerta relativa all’aumento di capitale prevede che i diritti di opzione siano esercitabili dal 3 al 17 dicembre e negoziabili dal 3 all’11 dicembre. I diritti di opzione non esercitati entro il termine saranno offerti sull’Mta entro il mese successivo alla fine del periodo di opzione.
Safilo ha ricordato che il socio Multibrands ha assunto l’impegno di sottoscrivere la quota di propria pertinenza dell’aumento di capitale, pari a circa il 41,6%, per un controvalore di 62,4 milioni, oltre che l’impegno di sottoscrivere le azioni Safilo eventualmente rimaste inoptate.

Il titolo Safilo in borsa sta segnando un calo del 2,7%.

Argomenti: Safilo