Aumento capitale MPS: il mercato crede in Morelli e attende il piano di salvataggio

di , pubblicato il
Monte dei Paschi si avvicina al giro di boa delle 13,30 con una leggera progressione: ci sono le prime indicazioni sul piano di salvataggio

Monte dei Paschi continua il suo lento recupero a Piazza Affari. La quotata senese, dopo il passo in avanti di ieri, sta registrando una progressione del 2% contro un Ftse Mib in ribasso dello 0,95%. A spingere gli acquisti sul Monte dei Paschi è l’esito, comunque positivo, del consiglio di amministrazione di ieri. Tutto incentrato sull’aumento capitale Mps, il board di Siena ha fornito le prime indicazioni sui tempi del lancio del piano di salvataggio. Queste prime informazioni sembrano quindi fare bene al titolo.

Del resto non si deve dimenticare che se la scorsa settimana Monte dei Paschi è andata a picco, è stato proprio a causa dell’assenza di certezze anche basilari su contenuti e tempi del piano di rilancio.

Il board di ieri, invece, ha fornito alcune preziose indicazioni anche sulla possibilità di includere nel contesto della ricapitalizzazione anche “un’offerta diretta a titolari di strumenti di debito emessi, o garantiti, dalla Banca, finalizzata alla loro conversione volontaria in capitale“. Questa operazione sarebbe indispensabile per procedere con l’abbattimento dell’importo dell’aumento di capitale. Ad ogni modo su questo aspetto, il board di Mps ha sottolineato che tutto è ancora in una fase embrionale.

Argomenti: , ,