Aumento capitale Hera: prezzo nuove azioni 1,25 euro

di , pubblicato il

Il Consiglio di Amministrazione di Hera  ha stabilito le condizioni definitive all’aumento di capitale. 

Il Prospetto Informativo è relativo all’offerta in opzione degli aventi diritto e all’ammissione a quotazione di nuove azioni del valore nominale di Euro 1,00 cadauna, aventi le stesse caratteristiche di quelle in circolazione , rinvenienti dall’aumento del capitale sociale, a pagamento e in via scindibile, come deliberato dal Consiglio di Amministrazione della Società in data 28 agosto 2013, a valere sulla delega conferita dall’Assemblea Straordinaria di Hera in data 15 ottobre 2012 per l’ammontare di massimi nominali Euro 80 milioni.

Il Consiglio di Amministrazione ha determinato il prezzo unitario di sottoscrizione delle Azioni in Euro 1,25 (il “Prezzo di Offerta”), di cui Euro 0,25 a titolo di sovrapprezzo e ha stabilito che le Azioni siano offerte in opzione agli azionisti nel rapporto di n. 1 azione di nuova emissione ogni n. 17 azioni ordinarie Hera già possedute.

Tenuto conto del prezzo di sottoscrizione e del numero massimo di Azioni che potranno essere emesse, pari a massime n. 78.466.539, il controvalore totale dell’Aumento di Capitale è pari a massimi Euro 98.083.173,75, di cui massimi Euro 19.616.634,75 a titolo di sovrapprezzo. Le Azioni avranno godimento regolare a attribuiranno ai loro possessori pari diritti rispetto alle azioni ordinarie Hera della medesima categoria in circolazione alla data della loro emissione.

Si rammenta che il calendario dell’Offerta prevede che i diritti di opzione, che danno diritto alla sottoscrizione delle Azioni, debbano essere esercitati, a pena di decadenza, tra il 28 ottobre 2013 e il 19 novembre 2013, estremi inclusi. I diritti di opzione, validi per sottoscrivere le Azioni, saranno negoziabili in Borsa dal 28 ottobre 2013 al 12 novembre 2013, estremi inclusi. I risultati dell’Offerta saranno comunicati entro cinque giorni lavorativi dal termine del Periodo di Offerta mediante apposito comunicato.

UniCredit Bank AG svolgerà il ruolo di placement agent per conto di Hera S.p.A.

Argomenti: ,