Aumento capitale Creval: sconto TERP del 15%? Titolo travolto dalle vendite

di , pubblicato il
Una raffica di vendite porta il titolo Creval in asta di volatilità per eccesso di ribasso

Apertura di contrattazioni drammatica per il titolo Creval. Le azioni del Credito Valtellinese, nel giorno in cui si terrà un delicatissimo consiglio di amministrazione dedicato all’aumento di capitale, sono in asta di volatilità con un calo teorico del 5%.

Stando alle ultime indiscrezioni di stampa rilanciate da Il Sole 24 Ore, il consiglio di amministrazione di Creval riunito oggi in sessione straordinaria dovrebbe dare il via libera all’operazione che partirebbe poi il prossimo lunedì 19 febbraio. Non ci sarebbe, quindi, alcuno slittamento a dopo le elezioni politiche del 4 marzo.

Secondo il quotidiano economico “i riscontri avuti dal management della banca nel corso del road show tenuto in questi giorni tra Europa e Stati Uniti sarebbero stati positivi”. L’aumento di capitale da 700 milioni di euro dovrebbe essere iperdiluitivo  con una possibilità di uno sconto sul Terp che si limiterebbe attorno al 15%.

Ovviamente forniremo degli aggiornamenti sulle decisioni dell’assemblea straordinaria di Creval.

 

Argomenti: , ,