Aumento capitale Banco Popolare: a picco il prezzo dei diritti

Raffica di vendite su Banco Popolare che scivola ai piani più bassi del Ftse Mib

di , pubblicato il
Raffica di vendite su Banco Popolare che scivola ai piani più bassi del Ftse Mib

Banco Popolare si sta avvicinando al giro di boa delle 13,30 con un forte ribasso. La quotata scaligera, infatti, sta segnando un calo del 6,72% in scia alla forte debolezza di tutto il settore bancario e, più in generale, dell’intero Ftse Mib. Il paniere di riferimento di Piazza Affari, infatti, si sta avvicinando al giro di boa delle 13,30 con una flessione del 2,4%. La pioggia di vendite che sta affossando tutto il Ftse Mib è da mettere in relazione con i timori per la possibile Brexit (Brexit: pioggia di vendite in Europa, sale lo spread e Bund ai minimi storici).

Tornando a Banco Popolare è ovvio che le vendite sulla banca scaligera siano più intense per via dell’aumento di capitale in corso di esecuzione (Aumento capitale Banco Popolare: azioni e diritti in rosso (sesto giorno)). Non è quindi un caso che, in questo momento, i diritti relativi all’operazione stiano segnando una flessione di oltre 25 punti percentuali.

Argomenti: , , , , ,