Aumento capitale Banco Popolare: contratto di garanzia

Banco Popolare in ribasso a Piazza Affari nell'ultima seduta della settimana

di , pubblicato il

In relazione all’aumento di capitale, Banco Popolare ha reso noto che ai sensi del contratto di garanzia sottoscritto in data 2 giugno 2016, in data odierna Mediobanca – Banca di Credito Finanziario S.p.A. e BofA Merrill Lynch, in qualità di Joint Global Coordinators e Joint Bookrunners, hanno sottoscritto le rimanenti n. 1.997.334 Azioni, pari allo 0,429% delle azioni ordinarie di nuova emissione, per un controvalore complessivo pari a Euro 4.274.294,76. L’aumento di capitale si è pertanto concluso con la sottoscrizione integrale delle n. 465.581.304 azioni ordinarie Banco Popolare di nuova emissione per un controvalore complessivo pari a Euro 996.343.990,56, da imputare interamente a capitale sociale.

Banco Popolare a Piazza Affari sta segnando una flessione del 2,53% contro un Ftse Mib che perde lo 0,63%.

Argomenti: , , , ,