Aumento capitale Banco Popolare: Consob approva i documenti

di , pubblicato il
La Consob approva Documento di Registrazione, Nota Informativa e Nota di Sintesi relativi all'Aumento di capitale in opzione

Passo in avanti verso l’avvio dell’aumento di capitale di Banco Popolare. L’istituto scaligero ha reso noto che in data odierna la Consob ha approvato il Documento di Registrazione, la Nota Informativa e la Nota di Sintesi relativi all’offerta in opzione e all’ammissione alle negoziazioni sul Mercato Telematico Azionario organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A. delle azioni ordinarie Banco Popolare rivenienti dall’aumento di capitale in opzione, deliberato dall’Assemblea Straordinaria in data 7 maggio 2016, le cui condizioni definitive sono state fissate dal Consiglio di Amministrazione nella seduta di ieri 2 giugno 2016 e resi noti al mercato con comunicato stampa divulgato in pari data. Come già indicato nel predetto comunicato, i diritti di opzione che daranno diritto alla sottoscrizione delle azioni ordinarie Banco Popolare di nuova emissione dovranno essere esercitati, a pena di decadenza, dal 6 giugno 2016 al 22 giugno 2016, estremi inclusi (Aumento capitale Banco Popolare: prezzo fissato, rapporto di 9 azioni ogni 7 possedute).

I Diritti di Opzione saranno inoltre negoziabili sul Mercato Telematico Azionario dal 6 giugno 2016 al 16 giugno 2016, estremi inclusi. I Diritti di Opzione non esercitati entro il 22 giugno 2016 saranno offerti dalla Società sul MTA entro il mese successivo alla fine del Periodo di Opzione per almeno 5 giorni di mercato aperto, ai sensi dell’articolo 2441, comma 3, del Codice Civile. L’indicazione delle date delle riunioni in cui sarà effettuata l’Offerta in Borsa verrà fornita tramite specifico avviso.

Banco Popolare a Piazza Affari sta segnando una flessione del 2,97% contro un Ftse Mib che perde lo 0,8%.

Argomenti: , , ,