Aumento capitale Banca Carige: azioni non fanno prezzo, rettificati i diritti

Al via l'aumento di capitale di Banca Carige e le azioni finiscono subito in asta

di , pubblicato il
Al via l'aumento di capitale di Banca Carige e le azioni finiscono subito in asta

Primo giorno di aumento di capitale per Banca Carige e azioni subito sospese per eccesso di rialzo. La quotata, infatti, non sta riuscendo a fare prezzo a causa di un rally teorico del 16,5%. Alla luce dell’avvio dell’operazione d ricapitalizzazione, il prezzo di chiusura di ieri delle azioni ordinarie Banca Carige, pari a 0,141 euro, è stato rettificato a 0,0121 euro. Per questo motivo, il prezzo iniziale dei diritti è stato fissato a 0,1289 euro.

Ricordiamo che nel prospetto informativo, Banca Carice ha segnalato che il prezzo di offerta delle nuove azioni, pari a 0,01 euro, è stato determinato dal Consiglio di Amministrazione applicando uno sconto del 26,8% rispetto al TERP, il prezzo teorico ex diritto calcolato rispetto alla media dei prezzi ufficiali di borsa registrati negli ultimi sei mesi antecedenti la data del 13 novembre 2017, pari a 0,234 euro.

Per conoscere tutte le condizioni elative all’aumento di capitale di Banca Carige si rimanda a: Aumento capitale Banca Carige: ok Consob al prospetto.

Argomenti: ,