Aumento capitale Aedes: prezzo e periodo di negoziazione

di , pubblicato il

Aedes ha reso noto che con riferimento all’offerta in opzione e all’ammissione a quotazione di massime n. 86.956.536 azioni ordinarie Aedes con abbinati Warrant Aedes S.p.A. 2015- 2020, nell’ambito dell’aumento di capitale sociale in opzione deliberato dall’Assemblea Straordinaria è previsto che il periodo di offerta inizi l’8 giugno 2015 e termini il 25 giugno 2015 inclusi, e che i diritti di opzione saranno negoziabili in Borsa dall’8 giugno 2015 al 19 giugno 2015 compresi. L’avvio dell’Offerta e il calendario indicato sono subordinati all’ottenimento delle necessarie autorizzazioni da parte delle Autorità competenti.

L’Offerta in Opzione ha ad oggetto massime n. 86.956.536 azioni ordinarie Aedes con abbinati massimi n. 86.956.536 Warrant ed è destinata a tutti i titolari di azioni ordinarie della Società, in proporzione alla partecipazione posseduta da ciascuno, con un rapporto di sottoscrizione di 8 nuove Azioni ordinarie Aedes ogni Azione ordinaria Aedes posseduta. La delibera dell’Assemblea degli Azionisti dell’Emittente del 30 settembre 2014 ha fissato il Prezzo unitario per azione in Euro 0,46. Le adesioni all’Offerta in Opzione non possono essere soggette ad alcuna condizione e sono irrevocabili, salvo i casi previsti dalla legge. I diritti di opzione non esercitati entro il termine del Periodo di Offerta saranno offerti in Borsa dalla Società entro il mese successivo alla fine del Periodo di Offerta, per almeno cinque giorni di mercato aperto, ai sensi dell’articolo 2441, comma terzo, cod. civ.

A ciascuna delle azioni ordinarie Aedes sottoscritte nell’ambito dell’Offerta sarà abbinato gratuitamente un Warrant a servizio della cui conversione l’Assemblea degli Azionisti della Società, in data 30 settembre 2014, ha deliberato di aumentare il capitale sociale, in forma scindibile e a pagamento, per l’ammontare (comprensivo di sovrapprezzo) di massimi Euro 20.000.003,28, mediante l’emissione di massime numero 28.985.512 nuove azioni ordinarie, prive del valore nominale, godimento regolare, ad un prezzo di sottoscrizione pari ad Euro 0,69 per azione comprensivo di sovrapprezzo , da destinarsi esclusivamente al servizio dell’esercizio dei Warrant. In particolare, i Warrant attribuiscono ai titolari ed ai loro aventi causa il diritto di sottoscrivere n. 1 Azione di Compendio ogni 3 Warrant detenuti, ad un prezzo unitario pari ad Euro 0,69, secondo le modalità ed i termini indicati nel regolamento dei Warrant.. I titolari dei Warrant potranno esercitare il proprio diritto di sottoscrizione durante i primi cinque giorni lavorativi bancari di ciascun mese a partire dal primo mese successivo alla data di emissione dei Warrant (ossia, a partire da luglio 2015) e fino al 7 luglio 2020 (ossia, fino al quinto giorno lavorativo bancario del mese di luglio 2020 incluso).

In particolare, il primo periodo di esercizio sarà compreso tra l’1 luglio e il 7 luglio 2015 compresi. Borsa Italiana S.p.A., con provvedimento n. 8043 dell’8 aprile 2015 ha disposto l’ammissione alla quotazione dei Warrant sul Mercato Telematico Azionario

Argomenti: ,